2 aprile 2016-Al forum di Vicenza era stata invitata anche l’ass Margherita. Nella foto il momento finale in cui hanno parlato i rappresentanti delle associazioni di genitori . Si è parlato dell’importanza della diagnosi precoce, della preoccupante anticipazione dell’esordio della malattia, della necessità di livelli progressivi di intensità della cura e della diversità degli ambiti in cui attuarla, dei possibili fattori di rischio e delle caratteristiche che devono avere i progetti di prevenzione per agire efficacemente su di essi .Non è mancato l’accenno alla difficoltà ancora molto diffusa di accettare la malattia mentale. E’ stato ribadito il ruolo fondamentale della famiglia e la necessità che venga coinvolta e resa consapevole del percorso di cura necessario per la figlia/o. Il successo della terapia è direttamente collegato al coinvolgimento attivo dei genitori. Ma forse il messaggio più importante, è stato quello dato dal dott. Salvo nel momento in cui ha ribadito che da un DCA si può guarire e la persona riacquista padronanza della propria vita e soprattutto la voglia di vivere.

2 aprile 2016-Al forum di Vicenza era stata invitata anche l’ass Margherita. Nella foto il momento finale in cui hanno parlato i rappresentanti delle associazioni di genitori . Si è parlato dell’importanza della diagnosi precoce, della preoccupante anticipazione dell’esordio della malattia, della necessità di livelli progressivi di intensità della cura e della diversità degli ambiti in cui attuarla, dei possibili fattori di rischio e delle caratteristiche che devono avere i progetti di prevenzione per agire efficacemente su di essi .Non è mancato l’accenno alla difficoltà ancora molto diffusa di accettare la malattia mentale. E’ stato ribadito il ruolo fondamentale della famiglia e la necessità che venga coinvolta e resa consapevole del percorso di cura necessario per la figlia/o. Il successo della terapia è direttamente collegato al coinvolgimento attivo dei genitori. Ma forse il messaggio più importante, è stato quello dato dal dott. Salvo nel momento in cui ha ribadito che da un DCA si può guarire e la persona riacquista padronanza della propria vita e soprattutto la voglia di vivere.

forum vicenza

Leave a Comment

Name*

Email* (never published)

Website

L’Associazione Margherita Belluno aderisce a

logo coordinamento nazionale disturbi alimentariLOGO FENICE

Associazione Margherita Belluno Viale Roma n. 64 32014 Ponte nelle Alpi (BL). e-mail: assmargheritabl@libero.it Telefono: 331 91 86 820
Per contributi codice IBAN: IT41 E058 5611 9010 9257 1310 685